TOP & FLOP Aprile 2019

Ho visto solo 3 film nel mese di Aprile. E sono quelli che troverete qui di seguito. Non sono riuscito a centrare qualche potenziale ottimo film, del quale avrei avuto piacere parlare e di conseguenza consigliare. Queste tre sono opere che mi hanno sorpreso e deluso allo stesso tempo.

  • NOI di Jordan Peele. Jordan Peele lo aspettavo al varco dopo Scappa – Get Out (che film pazzesco quello lì). Noi conferma le doti di un autore capace di creare suspense e tensione striscianti, momenti horror da brividi lungo la schiena, adoperando il cinema nelle sue essenzialità, le immagini in movimento: sapendo dosare ritmi, azzeccando inquadrature e movimenti di macchina, in una sapiente dialettica di campo e controcampo, visioni e contro-visioni. Tuttavia Noi, dopo un’ottima prima parte, arranca faticosamente quando si avvia verso il finale, e lo fa soprattutto in sede di scrittura, quando la scelta cade, spesso e forzatamente, su un discorso politico, perdendo così di riferimento il gusto per il puro intrattenimento, il giocare con le emozioni e le paure dello spettatore, per condurlo invece su un campo anche troppo freddo e cerebrale. Troppe parole, troppe spiegazioni, alcuni buchi di trama non indifferenti, dimostrano che l’ambizione alta del progetto non si è tradotta poi completamente nel risultato ottenuto. Il colpo di scena si intuisce già a diversi minuti dalla fine, non regge del tutto per coerenza con quanto detto e mostrato in precedenza, non incide come dovrebbe, non sconvolge. Insomma, a conti fatti, un passo indietro.

 

  • AVENGERS: ENDGAME di Anthony e Joe Russo. Il film più atteso del 2019. Non da me. O forse sì, perché la parola “fine” ha sempre una doppia valenza: in questo caso consolatoria, di liberazione e speranza per il futuro. Endgame è la fine di un abbaglio collettivo durato 11 anni. I fratelli Russo tentano questa volta di fare cinema, in parte anche riuscendoci (grazie a Dio!). Alcune soluzioni sono interessanti e in paragone ai film precedenti direi anche lodevoli. Endgame a conti fatti è il restauro di Infinity War. Si sono accorti anche loro che quel film lì (film?) faceva proprio schifo: oggi, alla luce di Endgame, diventa il più brutto e offensivo dell’Universo Marvel. Qui almeno troviamo un po’ di senso. Ma non mancano le voragini di trama, quelle cose scritte con i piedi affinché la storia vada avanti, non mancano le trovate alla Dragon Ball, assoggettate alla logica televisiva, o peggio ancora, a quella dei videogames. È il cinema delle note a piè di pagina, delle didascalie, del sottotitolo, dello “spiegone”, del controcampo forzato, dell’inquadratura in più: il cinema, in definitiva, che deve compiacere. Deve accontentare. Deve far tornare le cose, che poi però non tornano. Il cinema “che deve”. Ridateci il Cinema, e lo scrivo con l’iniziale maiuscola, anche con tutte le sue imperfezioni magari: il Cinema “che non deve” ma che è in quanto è; il Cinema “che può” perché è Arte: semplice e libero; meno sbrilluccicante, anche meno lastricato d’oro, anche meno fintamente epico; il Cinema dei film coerenti e coesi, delle inquadrature che ti mostravano i dinosauri e in quei momenti te li rendevano tangibili e plausibili; il vero Cinema che realizza sogni ad occhi aperti, che realizza l’impossibile.
    Endgame. Game Over. Per fortuna!

 

  • UN’ALTRA VITA – MUG di Malgorzata Szumowska. Un film d’autore ambiguo, che ad una buona prima parte affianca tutta una seconda parte debole, banale, costruita su soliti cliché stucchevoli e presentati senza originalità, che fa perdere al film la sua identità, lo deturpa, come il volto del protagonista. Peccato, perché la materia trattata si prestava decisamente a ben più alta rappresentazione, senza orpelli e vezzi stilistici, magari con più tradizione e semplicità.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...